rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Collemarino / Piazza G. Galileo

Piovono calcinacci dal tetto del mercato: «Lasciati per anni nell'abbandono»

Proteste a Collemarino per l'ennesimo cedimento, colpa delle infiltrazioni d'acqua. Foresi: «Interverremo con una manutenzione del soffitto»

Piovono calcinacci dal tetto del mercato comunale di Collemarino. Ieri mattina pezzi di intonaco di sono staccati dal soffitto e sono caduti sul pavimento, per fortuna senza colpire nessuno perché il cedimento è avvenuto in un’area giù interdetta e circoscritta da transenne metalliche.

Resta il fatto che la situazione di degrado è grave nel mercato del popoloso quartiere anconetano, come denuncia Angelica Palumbo, segretaria del Ctp 7: «Ci siamo spaventati, da anni aspettiamo un intervento per la messa in sicurezza dell’area mercatale che versa in uno stato pietoso, per non parlare della fuga dei commercianti: ormai sono rimasti pochissime attività perché manca il giro e l’Amministrazione fa poco per migliorare la situazione». Dopo un sopralluogo del consigliere Simone Pelosi, un tecnico comunale è intervenuto, fa sapere l’assessore Stefano Foresi, «per estendere l’area interdetta: il problema è dovuto alle infiltrazioni d’acqua. Interverremo con un’opera di impermeabilizzazione del soffitto che, in parte, è stata fatta». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piovono calcinacci dal tetto del mercato: «Lasciati per anni nell'abbandono»

AnconaToday è in caricamento