Cronaca Valle Miano / Via Martiri della Resistenza, 22

Una enorme buca coperta da detriti e sopra una croce: “Tutti gli anconetani”

Ormai ad Ancona le buche non sarebbero più neppure una notizia se non fosse per un particolare

Una enorme buca nell’asfalto di via del Lavoro, all’interno del porto, a due passi dalla Mole Vanvitelliana. E ormai ad Ancona le buche non sarebbero più neppure una notizia se non fosse per un particolare. Al di là della grandezza della voragine, tanto da rendere necessaria la segnalazione attraverso la delimitazione della buca con dei coni da cantiere, è una croce di legno apparsa sopra i detriti che la ricoprono.

Tutti gli anconetani” c’è scritto. Forse macabra, ma con ironia, qualcuno ha lasciato una sorta di lapide dove, proviamo ad immaginare, siano sepolti tutti gli anconetani, ormai “finiti”, a questo punto definitivamente, sotto i colpi dell’asfalto groviera che è ancora oggi un problema per la viabilità del capoluogo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una enorme buca coperta da detriti e sopra una croce: “Tutti gli anconetani”

AnconaToday è in caricamento