menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Altre 12 vittime e impennata di ricoveri: il bollettino del 4 marzo 2021

Questi i dati forniti nella giornata di oggi dal Servizio Sanità della Regione Marche. Aumentano i ricoveri e purtroppo ci sono altre 22 vittime negli ospedali

Nelle Marche superate le 2.300 vittime. Il servizio Sanità della Regione comunica che nelle ultime 24 ore sono decedute 12 persone, 11 delle quali con patologie pregresse: 4 all'Inrca di Ancona (due uomini 89enni rispettivamente di Maiolati Spontini e di Ancona, una 94enne anconetana ed un 84enne di Ancona), 2 alla Residenza Valdaso (due uomini di 93 e 83 anni rispettivamente di Sant'Elpidio a Mare e Monte San Giusto), 1 alla Rsa Galantara di Pesaro (un 88enne di Pesaro), 1 all'ospedale di Jesi (una 85enne di Cupramontana), 1 al Torrette di Ancona (un 77enne di Ancona senza patologie pregresse), 1 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (un 84enne civitanovese), 1 a Macerata (un 81enne di Matelica) ed 1 a Pesaro Marche Nord (una 81enne di Sassocorvaro). Il bilancio delle vittime da inizio emergenza sale a 2.307: 1.302 uomini e 1.005 donne con un'eta' media di 82 anni che, nel 96,1% dei casi, presentavano patologie pregresse. Pesaro Urbino resta il territorio piu' colpito con 852 vittime, seguito da Ancona (639), Macerata (390), Fermo (224) ed Ascoli Piceno (181) mentre sono 21 le vittime provenienti da fuori regione. Per quanto riguarda i ricoveri si registra una vera e propria impennata. A fronte di 70.396 persone contagiate (+919) i dimessi/guariti sono 57.931 (+652), 9.503 in isolamento domiciliare (+267) e, appunto, 667 ricoverati (+22). I pazienti in terapia intensiva salgono da 84 a 87: 25 a Pesaro Marche Nord, 18 ad Ancona Torrette di cui 1 in Pediatria (+1), 14 all'ospedale di Jesi, 14 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (+1), 6 a Fermo (+1) e 9 a San Benedetto del Tronto.

Il ricoveri nelle aree semi intensive salgono da 167 a 168 (52 a Marche Nord, 20 ad Ancona Torrette, 23 a Senigallia, 12 a Jesi, 8 a Macerata, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto e 3 ad Ascoli Piceno) mentre quelli nei reparti non intensivi passano da 394 a 412 (25 a Marche Nord, 76 ad Ancona Torrette di cui 2 in Pediatria, 48 all'Inrca di Ancona, 17 all'Inrca di Fermo, 6 a Pesaro Spdc, 52 a Jesi, 8 a Senigallia, 42 a Macerata, 14 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 18 a Camerino, 30 a Fermo, 44 a San Benedetto del Tronto, 13 ad Ascoli Piceno e 19 alla Casa di Cura Villa Serena). I casi ospitati in strutture territoriali sono 195 (-9) mentre quelli in Pronto Soccorso, in attesa di ricovero, 80 (-4) di cui 22 al Torrette, 11 a Civitanova Marche, 16 a Jesi e 14 a Marche Nord. Dei 919 contagi odierni 206 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove, da inizio emergenza, i positivi salgono a 14.472, 437 ad Ancona (22.935), 117 a Pesaro-Urbino (15.331), 72 a Fermo (7.585), 61 ad Ascoli Piceno (7.463) e 26 fuori regione (2.610). I casi/contatti in isolamento domiciliare, infine, sono 21.083: 14.711 asintomatici e 6.372 sintomatici. Sono 3.073 a Pesaro Urbino, 11.057 ad Ancona, 3.609 a Macerata, 1.522 a Fermo e 1.822 ad Ascoli Piceno. In quarantena anche 415 operatori sanitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento