Strappato alla morte sulla spiaggia di Mezzavalle, il 15enne si è svegliato dal coma

Buone notizie per il bambino soccorso in spiaggia la mattina di Ferragosto

Foto di repertorio

Era stato soccorso in condizioni gravissime nelle acque di Mezzavalle nel giorno di Ferragosto, dopo sei giorni da Torrette arrivano finalmente notizie positive. Il turista 15enne che aveva perso conoscenza a causa di un arresto cardiaco è uscito dal coma e collabora con medici e infermieri. A tirarlo fuori dall'acqua era stato un poliziotto fuori servizio che era in spiaggia insieme alla compagna. I primi soccorsi erano stati prestati dai bagnini e dalla barca di salvamento di Portonovo prima dell'arrivo dell'eliambulanza.

Il ragazzino ha già espresso l'intenzione di ringraziare i salvatori. Si trova ancora in rianimazione ma, se il quadro clinico dovesse ulteriormente migliorare potrebbe essere trasferito in un altro reparto. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento