Strappato alla morte sulla spiaggia di Mezzavalle, il 15enne si è svegliato dal coma

Buone notizie per il bambino soccorso in spiaggia la mattina di Ferragosto

Foto di repertorio

Era stato soccorso in condizioni gravissime nelle acque di Mezzavalle nel giorno di Ferragosto, dopo sei giorni da Torrette arrivano finalmente notizie positive. Il turista 15enne che aveva perso conoscenza a causa di un arresto cardiaco è uscito dal coma e collabora con medici e infermieri. A tirarlo fuori dall'acqua era stato un poliziotto fuori servizio che era in spiaggia insieme alla compagna. I primi soccorsi erano stati prestati dai bagnini e dalla barca di salvamento di Portonovo prima dell'arrivo dell'eliambulanza.

Il ragazzino ha già espresso l'intenzione di ringraziare i salvatori. Si trova ancora in rianimazione ma, se il quadro clinico dovesse ulteriormente migliorare potrebbe essere trasferito in un altro reparto. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento