Cronaca

Un bambino ha il Covid, l’asilo va in quarantena tra le polemiche

La positività riscontrata nella scuola d’infanzia “Il Girotondo” ha portato la dirigente scolastica a chiudere tutto l’istituto tra le proteste dei genitori per i disagi creati

foto di repertorio

Polemiche a non finire da parte dei genitori per la chiusura integrale della scuola dell’infanzia di Serra de’ Conti “Il Girotondo”. La decisione, presa dalla dirigente scolastica a seguito di una positività al Coronavirus riscontrata in un bambino, ha mandato su tutte le furie gli adulti che adesso dovranno trovarsi a gestire problematiche legate al lavoro che si sarebbero volentieri evitate.

La decisione appare quanto mai discutibile in quanto, inizialmente, era stata posta in quarantena solo la classe del piccolo positivo (11 compagni) ma poi le cose sono cambiate con l’isolamento domiciliare imposto anche ai bambini delle altre due sezioni. Il sindaco di Serra de’Conti Letizia Perticaroli ha mostrato vicinanza ai genitori affidandosi al buonsenso della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Arcevia (di cui fa parte anche la scuola dell’infanzia in questione) per auspicare un retrofront sulla decisione presa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bambino ha il Covid, l’asilo va in quarantena tra le polemiche

AnconaToday è in caricamento