Oltre 130 bambini celebrano il Donoday, a riceverli sindaco e vicesindaco

Ad invitarli al Castello è stata l’amministrazione comunale falconarese, che dal 2017 è testimonial del Giorno del Dono

Oltre 130 bambini delle scuole elementari falconaresi hanno preso d’assalto la Sala Convegni del Castello, questa mattina 4 ottobre, per celebrare il Donoday con racconti, poesie, elaborati e piccoli doni che i bimbi si sono scambiati tra loro, oggetti originali e colorati realizzati con materiale di riciclo. A invitarli al Castello è stata l’amministrazione comunale falconarese, che dal 2017 è testimonial del Giorno del Dono, istituito con legge nel 2015 e celebrato in tutta Italia il 4 ottobre con lo scopo di dare visibilità al tema del dono in tutte le sue forme: si possono donare oggetti, ma soprattutto si può donare il proprio tempo, l’ascolto, un pensiero. All’appello hanno risposto gli studenti delle scuole Alighieri, Da Vinci e Leopardi, oltre a quelli della scuola distaccata del Bignamini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I bimbi sono stati ricevuti dal sindaco Stefania Signorini e dal vicesindaco Yasmin Al Diry, con delega alle Politiche scolastiche. «Ascoltare i bambini e conoscere il loro punto di vista è sempre un’esperienza unica, che offre spunti di riflessione preziosi – è il commento del sindaco Stefania Signorini – come ho avuto modo di scoprire a metà settembre, quando ho visitato le scuole del territorio per augurare a tutti un buon inizio di anno scolastico. Stare a contatto con i più piccoli è sempre una bella scoperta». «Come immaginavo – aggiunge la vicesindaco Yasmin Al Diry – i bambini hanno condiviso riflessioni preziose tra le quali che il dono più importante non sono le cose ma le persone e il tempo dedicato quelle che ne hanno bisogno. Sono stata anche molto contenta che abbiano partecipato anche i bambini del Bignamini, coinvolti attivamente nell’iniziativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento