Cronaca

Fermato al casello con coca, hashish e marijuana: 43enne in manette

Approfittava del suo lavoro di autotrasportatore, che lo vedeva spesso in viaggio, per rifornirsi di sostanze stupefacenti in modo da accontentare le più svariate richieste dei suoi clienti anconetani

Approfittava del suo lavoro di autotrasportatore, che lo vedeva spesso in viaggio, per rifornirsi di sostanze stupefacenti in modo da accontentare le più svariate richieste dei suoi clienti anconetani: è finito in manette A.B., cittadino anconetano di 43 anni, trovato in possesso di cocaina, hashish e marijuana.

Martedì i poliziotti della sezione antidroga lo hanno aspettato al casello autostradale di Ancona Sud e lo hanno bloccato con 10 grammi di cocaina, un etto di hashish e 16 grammi di marijuana, pronti per essere immessi nel mercato dorico.
Sono scattate quindi le manette a carico dell’uomo e, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato al casello con coca, hashish e marijuana: 43enne in manette

AnconaToday è in caricamento