L’auto parcheggiata ha qualcosa che non va, arrivano i vigili: era stata rubata

L'auto è al momento sotto sequestro

L'auto rubata

OSIMO - Un’auto parcheggiata come tutte le altre in via Saragat a Campocavallo, ma con qualcosa che non quadrava: il finestrino in parte aperto e il vetro rotto in corrispondenza dello specchio retrovisore sinistro. Particolari che hanno insospettito un cittadino, il quale ha avvisato la polizia locale di Osimo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno scoperto infatti che l’auto, una Fiat 500L, risultava rubata lo scorso novembre a Monte Roberto. Il veicolo è stato sequestrato e messo a disposizione di carabinieri o polizia in caso di eventuali e ulteriori accertamenti. Da ricostruire infatti, oltre all'identita del ladro, l’uso che è stato fatto della macchina nelle ultime settimane. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento