Auguri Avis, giovani artisti premiati nella chiesa di San Nicolò

Il tema di questa edizione è stato “Tutto il bello del dono. La pace vista con i tuoi occhi”. Hanno partecipato tutte le scuole Primarie e Secondarie di primo grado

Le immagini della premiazione

JESI – Una cerimonia molto partecipata quella che si è svolta ieri pomeriggio nella chiesa di San Nicolò, in occasione di “Auguri Avis”. Anche quest’anno la partecipazione delle scuole è stata straordinaria: «Sono stati oltre 1800 gli elaborati esposti – spiega il presidente dell’Avis Jesi, Bruno Dottori – Otto dei quali sono lavori di gruppo, le classi sono state premiate con materiale didattico». Il tema di questa edizione è stato “Tutto il bello del dono. La pace vista con i tuoi occhi”. Hanno partecipato tutte le scuole Primarie e Secondarie di primo grado di Jesi. I premi sono andati a Edoardo Federici della Garibaldi, Ilaria Bocchini per la Mazzini e Giovanna Muro per la scuola Leopardi. Ad altri disegni la giuria ha donato buoni libro del valore di 40 euro e alle scuole con il maggior numero di elaborati sono andati buoni acquisto per materiale didattico da 120 euro.

«Ringraziamo la ditta Emilio Natalucci per aver messo a disposizione le attrezzature – precisa il direttivo dell’Avis – Questa è stata anche l’occasione per rilanciare la borsa di studio Pastorini Malvina Ciardi e il battesimo del Gruppo Giovani Avis alla sua prima uscita ufficiale». ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento