rotate-mobile
Cronaca

Specchietti distrutti e scooter buttati a terra: torna l’incubo dei baby vandali in pieno centro

Non è stata una notte facile per i residenti di via Isonzo e via Podgora. Una fila di auto è stata danneggiata da alcuni baby vandali. Nelle prossime ore si cercherà di far chiarezza sulla vicenda

ANCONA - Motorini presi e gettati per terra, file di auto danneggiate con specchietti divelti, urla e schiamazzi. Di notte, quella tra venerdì 19 e sabato 20 agosto. Si sono risvegliati così i residenti di via Isonzo, in particolare la zona che si incrocia a via Podgora e scende in direzione viale della Vittoria. Alcuni di loro, scendendo in strada per andare al lavoro, hanno trovato le loro auto danneggiate dai baby vandali.

C'è chi è stato costretto a rialzare il proprio scooter, chi a prendere atto di uno specchietto divelto, chi addirittura a notare le proprie auto ammaccate. Danni per migliaia di euro ed enormi disagi per chi abita nella zona. Una cosa del genere, in pieno centro, difficilmente si era vista anche se dei residenti parlano di avvisaglie nelle ultime settimane. Urla notturne, di giovanissimi, e imbrattamenti vari. I baby vandali avevano già messo nel loro mirino il quartiere. Purtroppo era soltanto questione di tempo. In questo senso, visto l?impegno delle forze dell?ordine negli ultimi tempi proprio per prevenire questo tipo di comportamenti, è facile pensare ad un?intensificazione dei controlli per fare chiarezza sulla vicenda. Al momento (per fortuna) non si segnalano danneggiamenti in altre zone del centro. vandaliviaisonzo

«Questa mattina sono uscito di casa - ci racconta un residente - ed ho trovato questo scenario. Ben 7 o 8 macchine con specchietti completamente distrutti, qualcuno piegato e motorini lanciati a terra. Spesso nella notte sento i ragazzi urlare e camminare in mezzo alla strada e poi succedono queste cose che sono fuori dal mondo. Così non stiamo tranquilli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Specchietti distrutti e scooter buttati a terra: torna l’incubo dei baby vandali in pieno centro

AnconaToday è in caricamento