Osimo, rapinò bancomat usando l'esplosivo: arrestato

L'uomo dovrà espiare una condanna definitiva per reclusione fino a dicembre del 2015 perché ritenuto responsabile di numerosi furti aggravati commessi nelle provincie di Ancona e Macerata prima del 2005

Alle 22 di ieri i carabinieri di Osimo hanno tratto in arresto in esecuzione dell’ordine di carcerazione D. P. M., 45enne nato e residente a Osimo.

L’uomo dovrà espiare una condanna definitiva per reclusione fino a dicembre del 2015 perché ritenuto responsabile di numerosi furti aggravati commessi nelle provincie di Ancona e Macerata prima del 2005, tra cui si annoverano i famosi assalti ai bancomat mediante l’uso di esplosivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento