menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A fare "rifornimento" con la figlia di 6 anni: in manette famiglia di pusher

Portati tutti in caserma per la perquisizione, la donna ha cercato di nascondere un involucro con 32 grammi di cocaina nella tasca del giubbino della figlia

Erano andati nel fermano a fare “rifornimento” di cocaina, destinata poi a essere smerciata sul “mercato” del litorale anconetano e riviera del Conero fino a raggiungere le piazze di Recanati e Castelfidardo, ma ci hanno pensato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo a rovinare i piani di due uomini (padre e figlio, foggiani di 51 e 25 anni, residenti rispettivamente a Porto Recanati e Loreto) e una donna, compagna del più giovane dei due, cittadina rumena di 27 anni e in avanzato stato di gravidanza, finiti in manette alle 3 del mattino di oggi.
I tre sono stati intercettati ad un posto di blocco, a Loreto, a bordo di una Volkswagen blu con i vetri oscurati: in auto con loro, anche la figlia di 6 anni della coppia. I militari hanno prima finto di lasciarli passare, per poi bloccarli una volta raggiunta la frazione di Grotte.

La perquisizione dell’auto ha permesso di trovare un coltello serramanico a scatto e più di 1800 euro in contanti. Condotti in caserma, gli uomini sono stati separati dalla donna e dalla figlia: è stato allora che uno degli agenti ha notato come la madre cercasse di nascondere qualcosa in una delle tasche del giubbotto della bambina, che il personale femminile dell’Arma ha appurato essere un involucro di cellophane contenente 32 grammi di cocaina.

Tutti e tre i soggetti sono stati dichiarati in stato arresto in quanto ritenuti responsabili in concorso tra loro di “Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”.
Padre e figlio sono stati condotti al carcere di Montacuto, mentre la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari alla luce delle sue condizioni, e perché possa rimanere con la figlia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento