Cronaca Via Cristoforo Colombo

Osimo: in manette lo “spacciatore degli studenti”, è un 23enne

Il pusher era sotto osservazione da parte dei carabinieri da dicembre, e negli ultimi giorni era stato notato in Piazza San Carlo mentre avvicinava e "reclutava" alcuni studenti delle superiori

Il 23enne arrestato ad Osimo

È stato arrestato dagli uomini del Capitano Conforti lo “spacciatore degli studenti” di Osimo: si tratta di Z. A., nato in Albania, classe 1990, residente a Osimo, celibe, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, risultato in regola con il permesso di soggiorno.
Il pusher era sotto osservazione da parte dei carabinieri da dicembre, e negli ultimi giorni era stato notato in Piazza San Carlo mentre avvicinava e “reclutava” alcuni studenti degli Istituti d’Istruzione Superiore della zona.

Alle 15 di ieri sono finalmente scattate le manette: i militari hanno sorpreso lo spacciatore in via Colombo, zona “Crocifisso”: addosso aveva 5 “stecche” di hashish (per un totale di 10 grammi circa) già separate e pronte per lo spaccio. Nella sua abitazione i carabinieri hanno poi rinvenuto l’intero “panetto” di stupefacente, del peso di 50 grammi circa, occultato nel sottofondo di una borsa custodita nella camera da letto. Il valore di mercato complessivo della droga è di circa 500 euro.
Adesso il giovane attende il processo agli arresti domiciliari.

I militari, sempre nella giornata di ieri, hanno fermato anche alcuni giovani minori (quattro sedicenni a Loreto ed un diciassettenne ad Agugliano) trovati in possesso rispettivamente di 2,4 e 2 grammi di hashish, che sono stati segnalati alla Procura dei Minorenni come assuntori.

AGGIORNAMENTO. Alle ore 13:00 di oggi  il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto emettendo la condanna alla pena di 12 mesi di reclusione e la multa di €. 2.000,00, pena sospesa e remissione in libertà se non arrestato e/o detenuto per altra causa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: in manette lo “spacciatore degli studenti”, è un 23enne

AnconaToday è in caricamento