Cronaca

Via Lamaticci, ferma il ladro che gli morde la mano: arrestato un 35enne

È successo attorno alle 15:00 in via Lamaticci quando un giovane ha tentato di rubare la cassetta degli attrezzi a due muratori. Uno dei due lo ha fermato e nella colluttazione è stato morso al polso

Tenta di rubare una cassetta degli attrezzi ma viene scoperto e, per tentare la fuga, morde al polso l’uomo che lo aveva bloccato. I poliziotti delle volanti, guidati dal vice questore Cinzia Nicolini, hanno arrestato un italiano di 35 anni originario della provincia di Foggia con precedenti.

È successo tutto attorno alle 15:00 in un cantiere edile di via Lamaticci. Due muratori stavano lavorando all’interno di un appartamento quando un giovane, passando sulla via, ha cercato di impossessarsi della cassetta degli attrezzi che si trovava nel furgone parcheggiato in strada. Nel veicolo non c'erano attrezzi da poco visto che i muratori ci tenevano un miscelatore e un trapano professionale da almeno 1.000 euro.

Quando un operaio anconetano si è accorto che il foggiano stava armeggiando in modo sospetto, gli si è avvicinato. «Che cosa stai facendo?» Per tutta risposta il foggiano gli si è scagliato contro mordendolo al un polso. Sul posto sono intervenuti Croce Gialla e poliziotti e gli agenti che, prima hanno separato i due, poi hanno fatto scattare le manette per il pugliese. I sanitari hanno medicato il muratore, che se l’è cavata con ferite lievi. Il presunto ladro è stato invece arrestato per rapina impropria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Lamaticci, ferma il ladro che gli morde la mano: arrestato un 35enne

AnconaToday è in caricamento