Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Falconara Marittima

Aria irrespirabile, emissioni dalla raffineria: analizzata situazione ambientale e sanitaria

Sentiti i soggetti istituzionalmente competenti per analizzare l'attuale situazione ambientale e sanitaria del Comune dopo le recenti emissioni che si sono verificate durante le operazioni di manutenzione di un serbatoio

Seduta congiunta delle Commissioni regionali III e IV, “Ambiente” e “Salute”, che al termine dei lavori del Consiglio regionale, si sono riunite per analizzare, insieme ai soggetti istituzionalmente competenti, la situazione ambientale e sanitaria a Falconara e nei comuni limitrofi dopo le recenti emissioni che si sono verificate durante la manutenzione di un serbatoio della raffineria Api.

Nel corso dell'incontro i rappresentanti di Protezione Civile, Ars, Arpam, Asur, Regione Marche hanno descritto nel dettaglio, ognuno per la parte di propria competenza, tutta la fase dell'incidente e le problematiche connesse. Hanno partecipato al confronto il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, l'assessore Angelo Sciapichetti e il sindaco di Falconara Marittima, Goffredo Brandoni.  La seduta congiunta era stata richiesta nei giorni scorsi con urgenza dal presidente Mastrovincenzo, che aveva inviato una lettera ai presidenti delle due commissioni, Andrea Biancani e Fabrizio Volpini, sollecitando una riunione urgente dedicata alla situazione nei territori di Falconara e comuni limitrofi dopo la fuoriuscita di sostanze petrolifere dalla raffineria. Sull'argomento l'Assemblea legislativa ha approvato una risoluzione che impegna la Giunta a porre in essere ogni azione utile a salvaguardare l'ambiente e tutelare la salute dei cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria irrespirabile, emissioni dalla raffineria: analizzata situazione ambientale e sanitaria

AnconaToday è in caricamento