Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano: fugge dall’ospizio in carrozzina e arriva all'autostrada

Un anziano di 87 anni costretto sulla sedia a rotelle da problemi di deambulazione è fuggito da una casa di riposto di Montemarciano, riuscendo ad arrivare fino al casello di Castelferretti prima di essere fermato

Un clamorosa e quasi incredibile fuga, quella attuata venerdì da un ospite di una casa di riposo di Montemarciano, della veneranda età di 87 anni e per di più costretto su una sedia a rotelle, fatto che non gli ha impedito di arrivare fino a Castelferretti prima di essere riacciuffiato.

Il piano sarebbe stato messo in atto dall’indomito nonnino alle 3 del mattino: approfittando di un attimo di distrazione del personale sanitario della casa di riposto l’uomo, costretto in carrozzella da problemi di deambulazione, ha colto l’occasione per la fuga, ha eluso la sorveglianza e si è lanciato sulla statale, fra gli sguardi stupefatti degli automobilisti che lo vedevano passare sulla carreggiata.

La fuga si è inevitabilmente interrotta al casello autostradale di Castelferretti, quando l'ottuagenario è stato raggiunto dai carabinieri e dai sanitari del 118 che avevano ricevuto le molte chiamate degli automobilisti che lo avevano avvistato. Ai suoi soccorritori l’uomo ha spiegato le sue ragioni: semplicemente, l’ospizio gli andava stretto, e così aveva deciso di andarsene.

L’anziano è stato quindi riaccompagnato - con sua probabile delusione - alla casa di riposo in ambulanza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: fugge dall’ospizio in carrozzina e arriva all'autostrada

AnconaToday è in caricamento