«Un uomo sta scavalcando il cancello», scambiato per un ladro: ma era il proprietario di casa

Dopo aver visto i poliziotti l'uomo ha subito chiarito la situazione, dicendo che si era dimenticato le chiavi dell'appartamento

Controllo delle Volanti

«C'è un uomo che sta scavalcando una recinzione per entrare nel giardino di un'abitazione». E' stata questa la chiamata arrivata nella tarda serata di ieri, al 113 della Questura. Scattato l'allarme sono subito intervenute le pattuglie della Squadra Volante che erano in zona Posatora. Mentre le "Pantere" raggiungevano la zona indicata, un poliziotto era rimasto in contatto con uno dei cittadini che avevano segnalato il tentativo di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al loro arrivo però, ad "attenderli" davanti all'abitazione, non c'era il presunto ladro, ma il proprietario di casa che stava tentando ancora di salire sopra una cancellata. Dopo aver visto i poliziotti ha subito chiarito la situazione, dicendo che si era dimenticato le chiavi dell'appartamento e per non svegliare i familiari aveva pensato a saltare il cancello. Tesi confermata anche da alcuni vicini di casa che hanno riconosciuto l'uomo e tranquillizzato le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento