menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un pasto (foto d'archivio)

Un pasto (foto d'archivio)

«Questo pasto non mi va bene», lite alla mensa della Caritas: denunciato

L'uomo, senza permesso di soggiorno, si è lamentato del cibo che gli è stato servito, urlando ed insultando i presenti alla mensa del centro beato Ferretti della Caritas

«Voglio primo e secondo, questo pasto non mi va bene». E' dovuta intervenire la Polizia, lunedì sera, dopo che un uomo è andato in escandescenza alla Mensa per i poveri del centro Beato Ferretti della Caritas. Motivo del gesto? Il pasto servito dai volontari. L'uomo, un extracomunitario, era arrivato tardi per cena e così gli operatori gli hano consegnato una merenda: consegnati frutta e pane. Non soddisfatto ha reclamato un posto a sedere, chiedendo sia il primo che il secondo, come se si trovasse in un ristorante.

Visto il diniego dei volontari, sono iniziate le urla e gli insulti ed è dovuta intervenire la Polizia. L'uomo, classe '87, irregolare sul territorio e senza documenti, è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione della Questura. Negli ultimi 12 anni, il 29enne, non aveva mai regolarizzato la sua posizione usando decine e decine di alias. Per lui è scattata la denuncia e la Questura sta valutando la sua posizione in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento