Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

«Vattene da qui», la lite tra due donne finisce in rapina: due arresti

A prendere parte al parapiglia anche il fidanzato di una delle due contendenti. Le Volanti hanno anche recuperato il bottino e riconsegnato tutto alla rapinata

Botte, graffi e spintoni tra due ragazze. Più il fidanzato di una che nel parapiglia si impossessa della borsa dell'altra. È successo ieri, martedì 22 agosto, attorno alle 16.30 in piazza d'Armi. Protagoniste dello scontro, una dominicana di 21 e un'italiana di poco più grande, entrambe residenti ad Ancona. A quanto pare, stando a quanto appreso dai poliziotti delle Volanti, l'italiana non sopportava il fatto che la straniera frequentasse lo stesso punto di ritrovo dei suoi amici. «Tu non devi passare di qui. Non mi sei simpatica, vattene» avrebbe detto alla 21enne per poi passare alle vie di fatto. Una colluttazione fatta di graffi, spinte tanto che la dominicana ha riortato piccole escoriazioni sul viso. 

A prendere parte alla lite anche il fidanzato dell'italiana, un 25enne anconetano, che prima di dileguarsi ha pensato bene di afferrare borsetta e telefono cellulare della dominicana. Gli agenti delle Volanti, arrivati sul posto dopo la segnalazione al 113, una volta ascoltati i fatti si sono subito messi sulle tracce della coppia che, intanto, si era allontanata. Borsetta e cellulare sono stati ritrovati in una siepe. I due, facendo i vaghi, erano lì vicino. Sono stati arrestati per concorso in rapina e lesioni personali. Lui è finito a Montacuto mentre la ragazza è stata portata nella sua abitazione, agli arresti domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vattene da qui», la lite tra due donne finisce in rapina: due arresti

AnconaToday è in caricamento