menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'edificio in rovina

L'edificio in rovina

Furti, piedi di porco e grimaldelli abbandonati in un edificio in rovina

Gli arnesi erano stati nascosti sotto alcuni materiali di scarto. Gli investigatori non escludono che gli attrezzi venissero usati di volta in volta per compiere furti nella zona

Durante un pattugliamento del centro cittadino, i poliziotti sono riusciti a trovare e sequestrare degli arnesi da scasso, abbandonati nei pressi di un edificio in rovina.

Portati in Questura, gli investigatori hanno ipotizzato che il piede di porco, i grimaldelli e vari scalpellini rinvenuti, di solito usati dai malviventi per scardinare serrature e finestre, siano statiarnesi logo-2 abbandonati in fretta e furia nell'edificio, proprio per la posizione non raggiungibile con le auto e per la presenza di materiale vecchio e di scarto utiile per nascondere l'attrezzatura. Gli agenti non hanno escluso che il luogo possa essere stato scelto dai malviventi come “custodia” per gli arnesi da recuperare all’occorrenza, di volta in volta, per compiere furti nella zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Da oggi (6 aprile) le Marche in zona arancione: cosa cambia?

social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento