Lutto nel mondo della ristorazione e dello scoutismo: è morto Marco Passini

Ristoratore ed ex capo scout, avrebbe compiuto 50 anni ad agosto. Aveva aperto Al Rosso Agontano ad Ancona e lavorato al Conero Golf Club di Sirolo. Il funerale a San Giuseppe

Marco Passini (al centro) con, alla sua destra, il collega Errico Recanati

La ristorazione anconetana perde un altro grande interprete. Si è spento mercoledì notte all'ospedale di Torrette, al termine di una lunga malattia, Marco Passini, chef falconarese molto conosciuto per aver lanciato locali come Al Rosso Agontano ad Ancona o Labucagustosa al Golf Club di Sirolo. Avrebbe compiuto 50 anni il prossimo agosto. A Falconara però Passini era conosciutissimo per l'impegno decennale nello scoutismo. Frequentava la parrocchia di San Giuseppe a Palombina Vecchia dove per anni era stato capo del Giona, uno dei tre reparti di esploratori e guide del gruppo Falconara 2.

Nel 1999 la prima avventura tra i fornelli con l'apertura di Al Rosso Agontano al Rione degli Archi. Quindi all'hotel Emilia per poi approdare, nel 2011, al Conero Golf Club di Sirolo. Tra il 2011 e il 2012, al Pappamondo di Jesi. L'insorgere della malattia, con il fisico debilitato, lo aveva allontanato dai ristoranti per dedicarsi alle consulenze. Sperimentatore da sempre, aveva cucinato insetti nel corso del convegno dell'Università Politecnica delle Marche sul tema "Una mano dagli insetti per sfamare il pianeta". Il menu? Piccolo strudel di verdure e cavallette essiccate, raviolo fritto con pasta fresca con grilli polverizzati, erbe di campo e potacchio, cheesecake con camole della farina croccanti e gelatina all'Alchermes.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impegno lavorativo non lo aveva comunque distolto dal volontariato e dal dare una mano nel sociale. Passini cucinava spesso per gli ospiti senza fissa dimora della Tenda di Abramo, oltre ad aiutare il Rugby Falconara. Il funerale sarà celebrato domani, venerdì 27 maggio, alla chiesa di San Giuseppe a Falconara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • I-Beach, la nuova App per prenotare un posto al mare: ecco come funziona

Torna su
AnconaToday è in caricamento