Cronaca

Scuola, consegnati i lavori di ampliamento delle Collodi: nuova ala per la Socciarelli

Il progetto prevede una costruzione di tre piani realizzati in legno, che consente un'ottimizzazione dal punto di vista del risparmio energetico e al contempo presenta tempi brevi per la realizzazione

La consegna dei lavori delle Collodi

Sono stati consegnati questa mattina i lavori per l'ampliamento delle scuole Collodi.  E’ stato firmato il contratto d'appalto per l'affidamento delle opere riguardanti progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori necessari per l’allargamento della scuola Collodi per il trasferimento della scuola Socciarelli da via della Montagnola; la ditta appaltatrice è Subissati srl di Ostra Vetere. «La scelta di destinare alle Socciarelli  una nuova ala con cui saranno ampliate le scuole Collodi – afferma l’assessore alle Politiche Educative Tiziana Borini – è stata presa dopo un percorso partecipato e un confronto con insegnanti, direzione didattica e genitori». L’ampliamento delle Collodi è risultata la soluzione più praticabile per una serie di motivi. Innanzitutto è più sostenibile, con la creazione ex novo di un’ala della scuola che consentirebbe alle Socciarelli di mantenere la propria identità. Si tratterà quindi di un altro corpo dell’edificio delle Collodi con aule e spazi adeguati. Questo permetterà anche l’ottimizzazione delle risorse per il trasporto pubblico oltre che del personale. In più poiché le Socciarelli effettuano il tempo pieno, per l’attività pomeridiana potranno usufruire degli spazi lasciati liberi dalle Collodi che svolgono lezione solo al mattino. «Ringrazio in particolare l’assessore Stefano Foresi e l’Ufficio Tecnico che in questi mesi hanno seguito l’andamento delle procedure di affidamento. Nell’esprimere soddisfazione confidiamo di poter consegnare la scuola finalmente ultimata per i primi mesi del prossimo anno scolastico» conclude l’assessore Borini.

IL PROGETTO. Esso prevede una costruzione a tre piani che sarà realizzata in legno, materiale che consente un’ottimizzazione dal punto di vista del risparmio energetico e al contempo presenta tempi brevi per la realizzazione. In tutto 650 i metri quadrati di nuova costruzione e altri 600 metri quadrati saranno soggetti a ristrutturazione. Il costo complessivo è di 1 milione e 570mila euro.La soluzione porta vantaggi non solo alle Socciarelli ma anche alle Collodi, alle Tombari e alla scuola materna Pinocchio, perché con l’ampliamento sarà possibile recuperare spazi in tutte queste scuole. Inoltre, essa non comporterà una eccessiva riduzione dello spazio esterno perché la costruzione si sviluppa in altezza e quindi il piazzale antistante resterà a disposizione come parcheggio per gli scuolabus e per le auto. Il progetto prevede al pian terreno la realizzazione della sala mensa e dei locali destinati alla preparazione delle porzioni oltre ovviamente ai servizi. Ai piani superiori verranno create le aule per le attività curriculari delle Socciarell, oltre ad una aula polivalente ed uno spazio per gli insegnanti. In entrambe le scuole saranno troveranno posto anche i laboratori e un aula per l’attività psicomotoria della scuola materna Pinocchio. Altri locali avranno un uso condiviso, come ad esempio, l’attuale palestra delle Collodi, secondo una programmazione prevista dagli insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, consegnati i lavori di ampliamento delle Collodi: nuova ala per la Socciarelli

AnconaToday è in caricamento