Osimo, spacciava vicino un disco-pub: 17enne denunciato

Oltre a questo è stata ritirata un la patente ad un impiegato 35enne di Casenuove, denunciato per possesso ad uso personale di cocaina. In più è stata allontanata dal Comune di Osimo una donna di Jesi

Giro di spaccio di stupefacenti tra i minorenni. E’ ciò che hanno contribuito a portare alla luce gli agenti di polizia del commissariato di Osimo che, guidati dal dirigente Mariella Pangrazi, hanno arrestato un 17 enne di Osimo mentre cedeva dosi di hashish ad un coetaneo. E’ successo tutto sabato sera nei pressi di un noto disco-pub di Castelfidardo. E’ lì che i  poliziotti hanno scoperto il giovane sul fatto per poi fermarlo e accompagnarlo a casa. E’ così scattata la perquisizione domiciliare. Il risultato? In camera da letto alcune decine di grammi di “fumo”, che hanno inguaiato il minorenne, deferito all’autorità del tribunale dei Minorenni. 

Oltre a questo è stata ritirata un la patente ad un impiegato 35enne di Casenuove di Osimo, denunciato per possesso ad uso personale di cocaina. In più una donna di origine rom e residente a Jesi è stata allontanata dal Comune di Osimo con il divieto di ritornare ad Osimo per un minimo di 3 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento