Salute

Jonas c'è anche nella "fase due", incontri gratuiti di sostegno psicologico

Continuano gli incontri del progetto "Jonas Italia" anche nella sede di Ancona

Il progetto nazionale lanciato da Jonas Italia, l'Associazione fondata da Massimo Recalcati che si occupa di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi, prosegue anche nella seconda fase per alcune delle 32 sedi locali Jonas, tra cui quella di Ancona.

Il progetto, rivolto alla cittadinanza e sviluppato in forma gratuita, intende fornire un supporto concreto e tempestivo a quanti si trovano immersi nel trauma collettivo senza precedenti che stiamo attraversando: famiglie, neo-genitori, adolescenti, donne e uomini che si sentono inermi e spaventati, possono contattare il numero di Jonas per ricevere ascolto e sostegno gratuito. Il progetto nasce dal forte desiderio e senso etico della rete Jonas, delle sedi locali che si sono messe immediatamente al lavoro per essere al fianco di tutti offrendo ciò che Jonas sa dare: ascolto e cura. Nella seconda fase di emergenza, in un momento che ci vede alle prese con un complesso, traumatico e mediato ritorno alla socialità, Jonas Ancona ha deciso di proseguire l'ascolto e il sostegno gratuiti a chi
chiamerà entro la fine del mese di maggio. È possibile contattare Jonas chiamando il numero 3516498869 o scrivendo all'indirizzo mail ancona@jonasonlus.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jonas c'è anche nella "fase due", incontri gratuiti di sostegno psicologico

AnconaToday è in caricamento