rotate-mobile
Salute

Cittadini sempre più anziani, come cambia la cardiologia interventistica? Il punto al convegno Inrca

Una carrellata sugli aspetti dell’interventistica cardiaca nell’anziano, sulle indicazioni, sui risultati e sulle eventuali differenze con la popolazione più giovane

ANCONA - I pazienti anziani costituiscono una parte della popolazione in continuo aumento. Questi pazienti, però, hanno minori possibilità di ottenere un trattamento invasivo, in particolare se si tratta di pazienti fragili, con multiple comorbidità, rispetto a pazienti più giovani e meno compromessi. Queste differenze non riflettono necessariamente ageismo ma spesso esprimono la carenza di dati utili alla pratica clinica, nonostante le linee guida comincino a suggerire l’utilità di una gestione invasiva per questo subset di pazienti, sulla scorta di numerosi studi (ad alcuni dei quali il nostro Gruppo ha contribuito) che hanno dimostrato l’efficacia della strategia invasiva nella popolazione anziana. Il Convegno “Cardiologia interventistica nell’anziano: un “mondo” che cambia?”  si terrà il prossimo 12 novembre presso l’Auditorium dell’Inrca di Ancona. L'incontro intende offrire, grazie al contributo di vari esperti, una carrellata sugli aspetti dell’interventistica cardiaca – coronarica e strutturale – nell’anziano, sulle indicazioni, sui risultati e sulle eventuali differenze con la popolazione più giovane. Il Responsabile Scientifico dell’Evento, accreditato Ecm,  è il Dott. Gabriele Gabrielli,  Cardiologia Interventistica, dell’Inrca di Ancona. 

Al Convegno parteciperà la Direzione Strategica dell’Istituto. In merito a questa area di intervento, il Direttore Generale Gianni Genga, sottolinea: “L’Inrca/IRCCS, in quanto Istituto di ricerca geriatrica, è stata in grado negli anni di intervenire anche su degenti in età molto avanzata e con tecniche ed approcci specifici, in particolare quali questi relativi ad interventi di natura cardiaca, proprio per la natura e l'impronta dell’Istituto stesso,  specializzato nella assistenza e cura delle persone over 65 “  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadini sempre più anziani, come cambia la cardiologia interventistica? Il punto al convegno Inrca

AnconaToday è in caricamento