rotate-mobile
Attualità

Liste d’attesa infinite, l’assessore "ri-convoca" l'associazione

Liste di attesa “infinite” per le visite cardiologiche pediatriche. L’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, risponde alla segnalazione dell’associazione “Un battito di Ali”

ANCONA - Liste di attesa ?infinite? per le visite cardiologiche pediatriche. L?assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, risponde alla segnalazione dell?associazione ?Un battito d?ali?. «In riferimento all?incontro con l?Associazione ?Un battito di Ali? previsto per lunedì 11 aprile e successivamente posticipato a causa di un sopraggiunto impegno del Direttore con il Ministero dell?Economia e Finanze presso il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, si comunica che l?Associazione, nella figura della Signora Valentina Felici è stata tempestivamente contattata telefonicamente al fine di riprogrammare l?incontro per il giorno successivo, data non accettata per indisponibilità dell?Associazione- spiega Saltamartini- su loro richiesta, l?appuntamento è stato fissato lunedì 2 maggio».

L'associazione dei genitori aveva infatti denunciato che «già da diverse settimane abbiamo scritto e informato della situazione il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. Purtroppo però gli incontri fino ad ora fatti in Regione alla presenza dell?Assessore Filippo Saltamartini non hanno portato alcun utile risultato. L'associazione chiede, pertanto, immediato riscontro ai dirigenti dell'ospedale regionale e alla  politica, e ciò ricordando l?impegno assunto dal Consiglio Regionale nella seduta dell'8 febbraio 2018. Con tale atto, infatti, la Regione si è impegnata ?a far si che sia avviata una forte attività di  promozione del reparto sia dentro che fuori dai confini nazionali anche al fine di preservare  l?eccellenza del reparto medesimo e la specificità della Cardiochirurgia Pediatrica e Congenita  dell?Azienda ospedali riuniti di Ancona?». La situazione attuale «è gravissima - dicono - e i genitori dei bambini operati dal dottor Marco Pozzi chiedono spiegazioni».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liste d’attesa infinite, l’assessore "ri-convoca" l'associazione

AnconaToday è in caricamento