rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Attualità

Lo fermano al posto di controllo, lui si fa il selfie con i vigili

Il curioso episodio durante gli ultimi controlli della Polizia locale lungo la Flaminia

ANCONA - Verso la fine dell’estate, diminuisce il traffico serale ma proseguono i controlli della Polizia Locale di Ancona del venerdì sulla regolarità dei veicoli in transito e sul rispetto delle norme del Codice della Strada. Anche ieri sera 300 veicoli sottoposti a verifica con 22 sanzioni. E scatta la moda del selfie con la Polizia Locale: seppure trovato perfettamente in regola, il conducente non si lascia scappare l’occasione e si immortala in uno scatto con gli agenti della Comandante Liliana Rovaldi. Il posto di controllo è stato attivato in via Flaminia, nella intersezione con via Conca, con due pattuglie in entrambi i sensi di marcia. Sul posto 8 agenti di cui tre motociclisti, coordinati da 4 ufficiali.

Le infrazioni

Come al solito individuati numerosi automobilisti con i fari non in regola, 11 in tutto, 4 le revisioni non effettuate nei termini di legge. Un conducente è stato trovato con la patente scaduta, mentre un altro non indossava la cintura di sicurezza; un altro guidava senza occhiali seppure prescritti nel documento di guida. Un motociclista è stato multato perché la targa del mezzo non era correttamente posizionata, risultava inclinata e non leggibile durante il transito; infine un altro motociclista è stato trovato alla guida in stato di temporanea inidoneità secondo l’articolo 128 del Codice della Strada ed è stato sanzionato con 168 euro e gli è stata revocata la patente poichè nel 2019, guidando in stato di ebrezza e provocando un incidente, aveva poi omesso di presentarsi alla visita medica prescritta dalla legge ed aveva comunque continuato a guidare.

«La nostra attività ha come compito primario la prevenzione ma anche la vicinanza e la collaborazione con i cittadini. I sinistri su strada molto spesso sono dovuti, oltre al non rispetto delle regole, anche alla non messa in sicurezza dei veicoli – afferma la comandante Rovaldi - . Le norme del Codice della Strada oltre a disciplinare il transito, dispongono adempimenti per l’idoneità dei mezzi, affinché la circolazione avvenga in sicurezza per tutti. Per questo torno ad invitare tutti i conducenti ad accertarsi dello stato del proprio veicolo». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo fermano al posto di controllo, lui si fa il selfie con i vigili

AnconaToday è in caricamento