rotate-mobile
Attualità Falconara Marittima

Il saluto a Don Gabriele Ruzziconi è commovente: si chiude per lui il percorso da parroco

E’ stato la guida di Castelferretti per anni. Lo hanno salutato il sindaco Stefania Signorini e l’assessore Valentina Barchiesi

FALCONARA- Il sindaco Stefania Signorini saluta con affetto don Gabriele Ruzziconi, che nella serata di oggi 5 agosto terminerà il suo percorso di parroco della chiesa di Sant’Andrea a Castelferretti. «Don Gabriele, per tutti ‘Donga’, per decenni ha rappresentato uno dei principali punti di riferimento della comunità castelfrettese – commenta il sindaco –. Ha saputo coinvolgere i cittadini e soprattutto i giovani in tante iniziative, dalla realizzazione dei nuovi spazi parrocchiali all’organizzazione di eventi che sono entrati a far parte dell’identità di Castelferretti. Abbiamo toccato con mano la vicinanza della comunità a don Gabriele soprattutto in occasione delle ricorrenze che lo hanno visto protagonista, come la festa per i 27 anni di servizio pastorale nella parrocchia di Sant’Andrea, celebrata il 3 ottobre scorso. Insieme abbiamo portato avanti tanti progetti, tra gli altri il trasferimento della scuola elementare nei locali dell’oratorio. Sono convinta che i castelfrettesi accoglieranno con altrettanto affetto il nuovo parroco, ma Donga rimarrà nel cuore di tutti e spero che resteremo in contatto anche per gli anni a venire».

«Donga è stato presente nelle tappe più importanti della mia vita, in particolare il matrimonio e il battesimo di mia figlia – dice l’assessore Valentina Barchiesi, nata e cresciuta a Castelferretti –. Al rapporto di parrocchiana, negli ultimi mesi si è affiancato quello politico e professionale, visto che siamo stati quotidianamente in contatto in occasione dei lavori dell’oratorio, che doveva essere adeguato per accogliere gli alunni della Da Vinci. Mi auguro che resterà una presenza importante per tutti noi castelfrettesi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto a Don Gabriele Ruzziconi è commovente: si chiude per lui il percorso da parroco

AnconaToday è in caricamento