menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mole Vanvitelliana ad Ancona

Mole Vanvitelliana ad Ancona

Qualità della vita, Ancona risale ma è Ascoli la prima città delle Marche

Ascoli Piceno si piazza al 13esimo posto della graduatoria generale (538,88 punti) con un balzo in avanti di 13 posizioni rispetto al 2019, Ancona è 16esima (532,83 punti) migliorando il ranking dell'anno scorso di 15 posizioni

Ascoli Piceno si conferma la provincia con la miglior qualita' della vita nelle Marche secondo la tradizionale indagine del Sole 24 Ore sul benessere nei territori (giunta alla 31esima edizione). Tre le province marchigiane che compaiono tra le prime 20 classificate. Ascoli Piceno si piazza al 13esimo posto della graduatoria generale (538,88 punti) con un balzo in avanti di 13 posizioni rispetto al 2019, Ancona è 16esima (532,83 punti) migliorando il ranking dell'anno scorso di 15 posizioni, mentre è Pesaro Urbino a registrare l'incremento migliore dato che chiude il 2020 al 18esimo posto (530,86) scalando la graduatoria di 35 posizioni rispetto al 2019. Macerata è 30esima (524,26) salendo di due posti mentre Fermo è 68esima (499,25) registrando un passo indietro di 18 posizioni.

Ascoli è 70esima per 'Ricchezza e consumi', 61esima per 'Ambiente e Servizi', quarta per 'Giustizia e sicurezza' (è sesta per il minor numero di denunce di truffe e frodi informatiche ed estorsioni ogni 100mila abitanti e prima per minor numero di denunce per violenze sessuali), 43esima per 'Affari e lavoro' (quinta per start up innovative), 38esima per Demografia e societa') e quarta per 'Cultura e tempo libero' dove, in particolare, e' seconda per offerta culturale ossia numero di spettacoli ogni mille abitanti. Il capoluogo di regione va bene su 'Ambiente' (14esimo), categoria in cui è quinta alla voce spesa pubblica di Fondi europei per l'Agenda digitale e 'Demografia e societa' (20esimo), dove alla voce numero di infermieri ogni 1.000 abitanti e' seconda in Italia. Pesaro Urbino è sesta nella classifica della 'Sicurezza' e ventinovesima in quella sulla 'Cultura', mentre piu' indietro su 'Affari e lavoro' (86esima). Macerata va bene soprattutto sul fronte 'Cultura' (sesta) dove addirittura spicca per numero di palestre (prima), cinema (prima) e biblioteche (quarta) in rapporto alla popolazione mentre va meno bene su 'Ricchezza e consumi' (67esima). Infine Fermo si salva su 'Sicurezza' (21esima), ma va male su 'Ambiente' (78esima) e 'Ricchezza' (68esima).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento