Festival alla Cittadella, c’eravamo quasi: la burocrazia ferma il “Summer” sul nascere

Il parco della Cittadella avrebbe ospitato eventi musicali e culturali il sabato sera fino a settembre. Era tutto pronto, o quasi

Foto di repertorio

Doveva chiamarsi “Cittadella Summer Festival” e partire il 15 luglio per allietare i sabati sera con eventi musicali e teatrali vicino al bar del celebre parco. Resterà un’utopia, almeno per quest’anno. Il Comune e la sicurezza non c’entrano, anzi è stato proprio l’organizzatore del mancato evento, Marco Pignocchi, ad assolvere Palazzo del Popolo in questo caso specifico: «Avevamo il patrocinio del Comune ed eravamo partiti con la macchina organizzativa ma in extremis c’è stato comunicato dalla Soprintendenza che dovevamo avere un permesso particolare che richiedeva 60 giorni di pratiche burocratiche- ha spiegato Pignocchi- il Comune è stato disponibile ad aiutarci nell’organizzazione ma non eravamo a conoscenza di questa necessità, è stato un intoppo di percorso e fortunatamente non abbiamo perso soldi». L’evento sarebbe stato organizzato con la collaborazione del ristorante La Graticola del Barbaro in una porzione di suolo pubblico che si trova intorno al bar (di cui si attende ancora il bando per la gestione dopo la morte di Andrea Misceo) e Pignocchi confida ormai nell’estate 2020. 

L’organizzatore non lancia accuse, ma conferma la difficoltà di mettere in piedi eventi ad Ancona: «Io sono un giovane organizzatore e posso dire che Ancona non sta dando il giusto spazio a un settore che, secondo me, è vitale per ogni città. Spesso mi vedo costretto a scegliere altre città dove organizzare eventi perché qui è impossibile trasformare la mia passione nel mio lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento