Attualità

Libri e sogni, Laura Gentili immagina la realtà: «Nel "Signor Brillante" svelo Ancona con i miei colori»

La giovane scrittrice e fumettista anconetana domenica 31 luglio presenterà a Posatora il suo ultimo libro intitolato “Il Signor Brillante”

ANCONA- Ha terminato la sua ultima opera, il “Signor Brillante”, e la presenterà domenica 31 luglio alle 19 nel suggestivo scenario del Parco Belvedere di Posatora. Laura Gentili, giovane scrittrice e fumettista anconetana classe 1994, non finisce di stupire ed è pronta a raccontare Ancona in una veste totalmente diversa adatta a bambini ma anche adulti suscitando la più intrinseca curiosità:

«Il Signor Brillante ci accompagnerà alla scoperta di Ancona e dei suoi paesaggi che la rendono degna di un quadro – ha spiegato la Gentili - Il protagonista è un fotografo, un pittore, ma soprattutto un osservatore attento in grado di raccontare su tela le emozioni catturate nelle sue fotografie». Sul protagonista, inoltre, non mancano alcuni aneddoti particolari: «E’ ispirato al papà della mia cara amica Arianna che nelle sue opere racconta la città di Ancona in tutte le sfumature. Il racconto celebra la creatività come mezzo per esprimersi e raccontare il mondo attraverso i propri occhi. Il Signor Brillante, nei suoi quadri fa infatti la stessa cosa che tento io di fare con i miei libri, ovvero valorizzare i luoghi più iconici del nostro territorio. Come dice il protagonista del libro “la bellezza non va mai data per scontata».

Non mancano alcuni dettagli tecnici che rendono il tutto ancor più particolare: «A livello visivo c’è un forte richiamo tra i colori e gli stati d’animo del protagonista e le illustrazioni sono realizzate a pagina intera in modo da restituire un racconto immersivo e coinvolgente. Sfogliando le pagine si passa dai toni del giallo, comunemente associati alla luce, la gioia e l’energia, per passare poi attraverso un lento cambiamento con le tonalità del viola, fino ad attraversare i toni del blu scuro che sono generalmente associati agli stati d’animo depressivi e al nero che rappresenta ciò che intimorisce. Sul finale i colori si sprigionano nuovamente grazie alla creatività del protagonista che fa dei colori la sua filosofia di vita». E sulla presentazione, infine:

«Domenica alle 19.00 con la casa Editrice marchigiana Giaconi Editore, che promuove progetti che valorizzano il territorio della regione marche, saremo al Posa Bar per presentare il libro per la prima volta al pubblico. In questa occasione oltre che del “Signor Brillante” parleremo anche degli altri due libri sui quali ho lavorato Mitì e Numi che sarà possibile acquistare sul luogo. Per i bambini metteremo anche a disposizione dei disegni da colorare e io sarò disponibile per firmacopie con dedica e disegnino personalizzato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libri e sogni, Laura Gentili immagina la realtà: «Nel "Signor Brillante" svelo Ancona con i miei colori»
AnconaToday è in caricamento