Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Foibe, il consiglio regionale celebra il "Giorno del Ricordo" il 9 febbraio

L'Assemblea legislativa marchigiana si appresta a celebrare, il 9 febbraio, il 'Giorno del Ricordo' in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata

Dopo la seduta consiliare dedicata al 'Giorno della Memoria', la settimana scorsa, l'Assemblea legislativa marchigiana si appresta a celebrare, il 9 febbraio, il 'Giorno del Ricordo' in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata. Il consiglio aperto sarà introdotto dai saluti del presidente del consiglio regionale, Dino Latini, e dai presidenti dei comitati dell'associazione Venezia Giulia Dalmazia (Anvgd) di Ancona e delle Marche Sud rispettivamente Franco Rismondo e Orazio Zanetti Monterubianesi.

Previsto anche l'intervento del direttore dell'Ufficio scolastico regionale Marco Ugo Filisetti. La parte centrale del programma prevede un'esibizione musicale con fisarmonica e sassofono sulle note di Sperling, Iturralde e Pansera e la lettura artistica 'Cio' che non puoi togliere dal cuore: Ulisse, il ricordo, la storia' a cura di Cesare Catà. Seguiranno la presentazione del progetto dell'Istituto superiore Polo 3 di Fano vincitore del secondo premio del Concorso nazionale '10 febbraio' promosso dal ministero dell'Istruzione e le testimonianze di due esuli istriani: Piero Tarticchio e Livilla Sivocci. Conclusioni affidate al presidente della Regione, Francesco Acquaroli. Successivamente i lavori proseguiranno in seduta ordinaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foibe, il consiglio regionale celebra il "Giorno del Ricordo" il 9 febbraio

AnconaToday è in caricamento