Una corona fatta di palloncini, ma la festa è a porte chiuse per la santa patrona

Celebrata a porte chiuse la ricorrenza della Beata Vergine del Rosario

Il lancio della corona fatta di palloncini

Si è conclusa con il lancio di una corona del Santo Rosario fatta di palloncini la Santa Messa  in onore della Beata Vergine Maria del Rosario, Patrona di Falconara, celebrata nel pomeriggio di oggi 8 maggio dall'arcivescovo Angelo Spina nella chiesa del Rosario. Ad affiancare Monsignor Spina c'erano il parroco Don Giovanni Varagona, il viceparroco Didier Bukasa e il diacono Giuseppe De Sisto. In chiesa era presente solo il sindaco Stefania Signorini. La funzione è stata trasmessa in diretta streaming sul portale Civicam del Comune di Falconara e sulla pagina Facebook dell'ente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La Beata Vergine Maria benedica e protegga questa bella città - ha detto l'arcivescovo Angelo Spina durante l'omelia - e questa comunità che mai ritira le mani, ma sempre le protende». Alla solidarietà mostrata dai falconaresi durante l'emergenza ha fatto cenno anche il sindaco, che ha descritto la comunità «generosa, solidale, vicina ai più deboli e fragili» e ha invitato a pregare affinché i falconaresi non perdano coesione e spirito di solidarietà dopo l'emergenza. Don Giovanni, all'inizio della cerimonia, ha sottolineato l'anomalia di questa celebrazione, che è stata officiata a porte chiuse. La trasmissione in diretta ha permesso comunque ai fedeli, ha detto il parroco, «di riconoscersi attorno alla Patrona». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

  • Coronavirus, primo caso a scuola: in quarantena un'intera classe e i professori

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento