Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità

Primo maggio a pranzo fuori per gli anconetani, ristoranti e agriturismi presi d'assalto

Ristoratori soddisfatti delle prenotazioni anche se il brutto tempo brucia la possibilità, a chi ha lo spazio esterno, di apparecchiare i tavoli all’aperto e avere quindi più coperti

ANCONA- Ristoranti e agriturismi al completo, o quasi, per il Primo maggio. C’è chi si è mosso per tempo prenotando con largo anticipo e chi ancora spera di trovare posto all’ultimo. Le previsioni non sono clementi e per la Festa dei Lavoratori è prevista pioggia, tanta pioggia. Dunque, piani rovinati per quanti avevano organizzato scampagnate e grigliate all’aperto, gite fuori porta e passeggiate al mare. Cosa fare quindi? Il pranzo con gli amici a casa o al ristorante potrebbe essere una soluzione per salvare la giornata. Ristoratori ovviamente soddisfatti delle prenotazioni anche se il brutto tempo brucia la possibilità, a chi ha lo spazio esterno, di apparecchiare i tavoli all’aperto e avere quindi più coperti, come ad esempio nella baia. «Le prenotazioni ci sono e continuano ad arrivare. L’unico problema della pioggia è che non possiamo apparecchiare fuori. Gli anconetani vengono lo stesso, i turisti magari rinunciano perché se il tempo non è buono, ad esempio una persona di Bologna non si fa due ore di macchina per venire a pranzo qui» afferma Marco Giacchetti, titolare Ristorante Da Giacchetti. «All’interno del ristorante siamo al completo, chiaramente il meteo ci limita nel poter utilizzare la parte esterna- commenta Matteo Diotallevi, Ristorante Marcello-. Fortunatamente a Portonovo c’è sempre movimento, ci sono turisti anche in mezzo alla settimana». Anche ad Ancona centro le prenotazioni al ristorante vanno bene. «Quando ci sono le feste il locale è molto ambito, vengono da noi per mangiare soprattutto due piatti della tradizione: il brodetto e lo stoccafisso- dice Corrado Bilò, titolare della trattoria La Moretta-. Le prenotazioni stanno andando molto bene e sicuramente in questi giorni aumenteranno le richieste perché domani cominceranno ad arrivare i turisti per il ponte del Primo maggio». Al completo anche Il Cucale a Marcelli di Numana. «Nei giorni di festa c’è sempre tanta gente e per il 1 maggio siamo al completo- dichiara il titolare Davide Bilò-. La pioggia non rappresenta un problema per andare al ristorante, tra l’altro, viste le temperature, noi ancora apparecchiamo i tavoli solo all’interno». Come sempre in queste occasioni gli agriturismi sono presi d’assalto. «Siamo al completo già da tempo» dice Michele De Luca de La Giuggiola agli Angeli di Varano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio a pranzo fuori per gli anconetani, ristoranti e agriturismi presi d'assalto
AnconaToday è in caricamento