rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

Raddoppiano gli stipendi di sindaco e assessori, Mancinelli: «Ci siamo attenuti alla legge»

Ad interrogare il primo cittadino sull’ammontare delle indennità degli amministratori comunali dal 2021 in poi è stato il consigliere di Forza Italia Daniele Berardinelli nell’ultima seduta del Consiglio comunale

ANCONA- Nel 2024 sindaco e assessori avranno uno stipendio raddoppiato rispetto al 2021. Ad interrogare il primo cittadino sull’ammontare delle indennità degli amministratori comunali dal 2021 ad oggi è stato il consigliere di Forza Italia Daniele Berardinelli nell’ultima seduta del Consiglio comunale. «Nel 2021 la spesa per l’indennità degli amministratori, cioè di sindaco e assessori, è stata di 469mila euro; nel 2022 di 466mila euro- spiega il sindaco Valeria Mancinelli. La previsione per effetto della legge di bilancio del 2021 sarà di 723.902,00 euro e nel 2024 arriverà a 878mila euro». Dunque nel 2024 lo stipendio lordo della Giunta aumenterà di oltre 400mila euro, quasi il doppio rispetto al 2021. L’ultima Finanziaria contenuta nella Legge 234/2021 ha infatti approvato l’aumento delle indennità degli amministratori locali che prevede per i sindaci dei capoluoghi di regione uno stipendio pari all’80% del trattamento economico dei presidenti delle Regioni. In pratica l’indennità del sindaco di Ancona passa dai 7mila euro lordi al mese a 11mila euro lordi.

«L’incremento per il 2023, 2024 e anni futuri è stato stabilito con la legge 234 del 2021 ed è interamente finanziato con un fondo ministeriale e quindi non è a carico del bilancio comunale» specifica la Mancinelli. «Avevo chiesto l’indennità dei singoli assessori e del sindaco, non il complessivo annuale lordo della giunta- tuona Beradinelli- Avreste potuto rinunciare all’aumento di stipendio come hanno fatto altri comuni italiani». «Ci siamo attenuti alla legge- risponde la Mancinelli-. Il discorso che sta facendo vale anche per chi verrà dopo di me».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppiano gli stipendi di sindaco e assessori, Mancinelli: «Ci siamo attenuti alla legge»

AnconaToday è in caricamento