Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vaccini, Saltmartini: «Nelle Marche si può avviare una macchina produttiva»

Produrre i vaccini anti Covid in Italia per non dipendere dalle multinazionali farmaceutiche. In tale contesto, le Marche possono essere protagoniste. In sostanza è quanto sostiene l'assessore regionale alla Sanita', Filippo Saltamartini

 

Produrre i vaccini anti Covid in Italia per non dipendere dalle multinazionali farmaceutiche. In tale contesto, le Marche possono essere protagoniste. In sostanza è quanto sostiene l'assessore regionale alla Sanita', Filippo Saltamartini. «L'Italia, che è la terza industria farmaceutica del mondo dopo Cina ed India, deve mettere in agenda la produzione dei vaccini contro il Covid-19- dice Saltamartini-. Noi dovremo vaccinare inoltre tutte le trasformazioni (varianti, Ndr) che il Covid-19 ha. Dobbiamo dunque produrre in Italia e, da marchigiani, avendo la Pfizer ed avendo l'Angelini penso che si possa ragionare con il Governo, anche con l'impiego dei Fondi strutturali europei, per avviare una macchina».

Fonte: Agenzia Dire
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento