Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giampiero e il ladro in casa: «Periferie far-west, servono ronde» - VIDEO

 

Giampiero Caleffi è uno dei residenti di Candia che venerdì sera si sono trovati i ladri in casa. L'uomo si trovava in cucina con la famiglia quando ha sentito abbaiare Frully, il Golden retriever di 8 anni, in un modo diverso dal solito. Al rumore della porta che sbatteva ha capito che qualcosa non andava. Un ladro gli aveva appena portato via delle giacche, il portafogli e le chiavi di casa prima di fugire per i campi usando la recinzione che aveva aperto nella rete. «Non è per tre giacche, quanto per il fatto che in casa ci sono delle persone anziane e non del tutto autonome» ha spiegato Giampiero, che ha aperto la sua casa alle nostre telecamere. «Ad Ancona, dal Piano compreso in sù, le periferie sono diventate il far-west. Serve più sicurezza con le ronde delle forze dell'ordine, ma anche degli stessi cittadini». A poch ipassi da casa Caleffi, un'altra residente si è trovata a tu per tu con il ladro. La signora Maria ha sentito abbaiare il suo Chihuahua Willy, si è affacciata alle finestre e ha visto il malvivente mentre tentava di scavalcare la recinzione del cortile. Sono state le sue urla e la minaccia di chiamare il 113 a metterlo in fuga.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento