Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sembra capodanno, ma sono "cuori scintillanti" per ospedale e Croce Rossa | VIDEO

L'iniziativa dell'associazione ArcoPolis ha voluto sostenere infermieri, medici e tutti coloro che sono impegnati nella lotta al Coronavirus

 

Agli Archi si sono accesi “cuori scintillanti”. Uno slogan, ma fino a certo punto. In occasione della festa della Liberazione, in tanti hanno risposto all’iniziativa dell’associazione ArcoPolis. I residenti hanno acquistato un bastoncino pirotecnico, offrendo almeno 1 euro, per devolvere il ricavato all’ospedale di Torrette e alla Croce Rossa nella battaglia contro il Coronavirus. Nel quartiere multietnico per eccellenza, sono stati raccolti in totale 1.200 euro. «Abbiamo voluto accendere i nostri cuori come segno di vicinanza verso gli infermieri e i medici in prima linea che stanno lottando per la nostra “liberazione”, ma anche come segno di solidarietà tra tutti noi» ha spiegato il presidente di ArcoPolis, Silvio Boldrini. Video realizzato da Michela Garbati.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento