La Tirreno-Adriatico e i big del ciclismo a casa di Scarponi: commozione e ricordi – VIDEO 

A vincere la quinta tappa della Tirreno-Adriatico è stato l’inglese Adam Yates davanti al campione del mondo Peter Sagan, ma non è stato il risultato sportivo a emozionare il pomeriggio di Filottrano. La tappa ha reso omaggio alla memoria di Michele Scarponi, il capitano del team Astana morto il 22 aprile scorso in un incidente durante l’allenamento e a pochi giorni dall’inizio del Giro d’Italia. Drappi gialli e blu (i colori dell’Astana), palloncini e maglie sventolavano sui balconi e in mano agli appassionati. Foto autografate dell’Aquila di Filottrano erano esposte sulle vetrine e saracinesche di quasi tutti i bar e negozi. Migliaia di persone hanno gremito Corso del Popolo per applaudire l’arrivo dei campioni come Fabio Aru, Chris Froome, Vincenzo Nibali e Peter Sagan. I pensieri però erano tutti per Michele e qualcuno non ha trattenuto le lacrime di commozione. 
 

Si parla di

Video popolari

La Tirreno-Adriatico e i big del ciclismo a casa di Scarponi: commozione e ricordi – VIDEO 

AnconaToday è in caricamento