Mercoledì, 29 Settembre 2021
Sport

Colavitto fa il punto: «Ancona, sei a buon punto. La prima a Pescara? Ce la giocheremo»

Il tecnico biancorosso ha parlato dopo l’amichevole vinta 5-0 con il Potenza Picena facendo il punto sulla condizione della squadra. Non è mancata una battuta anche sull’ultimo arrivo Farabegoli che sarà ufficializzato in queste ore

La vittoria in amichevole per 5-0 sul Potenza Picena (Promozione), è stata l’occasione in casa Ancona Matelica per tracciare un mini-bilancio dopo la prima parte di ritiro che si è svolta tra Matelica e Ancona. Mister Gianluca Colavitto, analizzando la condizione della rosa, si è lasciato andare anche ad alcune considerazioni individuali:

«La squadra sta assimilando determinate cose ma siamo ancora con i carichi di lavoro ed è normale se la palla non corre sempre velocemente. Parlando dei calciatori, Tofanari lo conoscevo altri invece sto imparando a farlo ma questo è un gruppo recettivo, cognitivo. Ci vorrà tempo ma ci faremo trovare pronti quando serviranno i tre punti. Il 21 agosto (ore 18 al Del Conero con il Montevarchi) ci sarà la Coppa Italia e proveremo ad arrivarci nel miglior modo possibile».

Il tecnico napoletano ha poi speso due parole anche per il difensore classe ’99 Tommaso Farabegoli, ex Vis Pesaro, in arrivo dalla Sampdoria: «Un quarto centrale come Farabegoli vuol dire alzare l’attenzione e la competitività. In allenamento proviamo la difesa a quattro ma anche a tre o a cinque. Pescara alla prima giornata? Ce la giocheremo, sono un tipo fatalista non mi fa differenza affrontare prima o dopo certe squadre».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colavitto fa il punto: «Ancona, sei a buon punto. La prima a Pescara? Ce la giocheremo»

AnconaToday è in caricamento