Missione compiuta per l'Eurosped, Del Col trascina le doriche: Perugia ko

Sontuosa la prova di Valentina Da Col autrice di 24 punti personali e principale destinataria delle imbeccate di Rapisarda prima e di Marcelletti

Il libero Alessia Barzetti e il gruppo dell'Eurosped NumanaBlu Conero Planet

Missione compiuta per l’Eurosped Conero che con una prova gagliarda trascinata da Da Col e Canonico ha centrato il primo successo stagionale lasciando quota zero in classifica. Dopo 3 sconfitte consecutive, dunque, la squadra di Bacaloni ha ottenuto un successo prezioso che fa morale e che certifica la competitvità di una squadra che ha molto da dire nella lotta salvezza. Sontuosa la prova di Valentina Da Col autrice di 24 punti personali e principale destinataria delle imbeccate di Rapisarda prima e di Marcelletti, ma tutta la Conero ha offerto una prova di squadra convincente. Su livelli di eccellenza la prestazione di Canonico, spesso esaltanti le difese di Barzetti., in crescita la condizione di Alessandrini. Se coach Bacaloni voleva una vittoria di squadra sicuramente è stato accontentato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avvio deciso dell’Eurosped che sale 14-10 ma Perugia ha la forza di recuperare. Nel finale è Da Col decisiva per il 25-23. Nel 2’ sono le ospiti a condurre. A quota 21 Alessandrini e compagne ritrovano la parità. Ai vantaggi ci sono set point per entrambe le squadre ma la firma è di Valentina Da Col con un muro vincente. Alla ripresa la Conero allenta la morsa già dalla battuta e il cambio palla perde di fluidità. Bacaloni mette mano alla sua panchina inserendo Marcelletti, Malatesta, Giombini e Brutti ma un break di 7-0 indirizza il set per le ospiti che chiudono il parziale con l’ace di Cicogna. Sulle ali dell’entusiasmo è Perugia a condurre le danze. Il coach di casa compie la mossa giusta con il cambio in regia. L’ingresso di Marcelletti sul 3-8 è una scossa, così come l’ulteriore vigore in difesa messo dall’impiego del doppio libero con Brutti ad alternarsi a Barzetti. La lunga rimonta delle padrone di casa finisce con la parità a quota 21. Letizia Canonico si erge a protagonista e firma 3 dei 4 punti che regalano il primo meritato successo delle doriche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento