Lardini, i numeri del girone di ritorno: Filottrano al sesto posto

La Lardini ha chiuso la Samsung Galaxy Volley Cup di A1 con la terza vittoria consecutiva che ha portato a 15 il totale dei punti conquistati nel girone di ritorno

Un finale in crescendo e una seconda parte di stagione di assoluto spessore. La Lardini ha chiuso la Samsung Galaxy Volley Cup di A1 con la terza vittoria consecutiva che ha portato a 15 il totale dei punti conquistati nel girone di ritorno, sesta prestazione al pari di Busto Arsizio e Modena. Bilancio oltremodo positivo nelle dieci partite del 2018 (6 vittorie e 4 sconfitte) nelle quali la formazione filottranese ha raccolto meno punti solamente rispetto a Scandicci (23), Novara (21), Conegliano (18) e Monza (18). Al contrario della versione da viaggio (1 successo in 11 trasferte), il cammino interno ha fatto registrare un saldo positivo (6 vittorie e 5 sconfitte) con 12 punti su 18 conquistati al PalaBaldinelli nella seconda metà di torneo. Quattro i tie-break giocati (tutti in casa), tre quelli vinti (contro Busto Arsizio, Novara e Firenze).

PRESENZE, IN QUATTRO AL TOP. I due tecnici che hanno guidato la Lardini, Beltrami (11 partite) e Nica (11), hanno utilizzato complessivamente 12 atlete: in campo in tutte le 22 gare dono scese Bosio, Hutinski, Scuka e Tomsia (con le prime due che hanno giocato tutti e 84 i set disputati), 21 presenze per Feliziani, Mazzaro e Mitchem, 20 gettoni per Gamba, 14 per Melli, 12 per Negrini, 4 per Agrifoglio e 2 per Cogliandro. A referto sono andate anche Pizzichini, Pomili e Taylor.

PUNTI, COMANDA MITCHEM. Della schiacciatrice americana il maggior contributo offensivo con 322 punti (16 volte in doppia cifra, 7 sopra i 20 punti), bottino che la pone all’11° posto della classifica marcatori, al 6° per numero di punti a set (4,41). 273 i punti scritti a referto da Tomsia (14 volte in doppia cifra), 252 quelli di Scuka (anche per lei 14 volte sopra i 10 punti), 176 di Hutinski, 117 di Mazzaro, 47 di Melli, 40 di Bosio, 32 di Negrini, 8 di Cogliandro e 3 di Gamba.

MURI, LARDINI TERZA. La formazione filottranese è risultata la terza squadra per numero di punti ottenuti a muro (217), dietro Scandicci (231) e Conegliano (220). Spiccano i 60 block totali di Hutinski, quinta nella speciale classifica del fondamentale capeggiata da Adenizia (84).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN 15MILA AL PALABALDINELLI. Non riguardano strettamente la sfera tecnica, ma tra i numeri della stagione non possono non essere rimarcati i quasi 15.000 spettatori che hanno assistito alle 11 gare interne della Lardini. Una cifra oltremodo significativa, che sottolinea quanto la realtà filottranese sia riuscita ad attirare attorno a sé interesse e partecipazione da tutto il territorio, anche in termini di impegno da parte di prestigiose aziende quali Estra Prometeo, CBI Europe, Mizuno, Acqua Nerea, Falzetti Autotrasporti, Banca di Filottrano e Lucesoli&Mazzieri, che hanno affiancato lo storico sponsor Lardini nel sostenere la società nel suo primo campionato di serie A1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento