Pallavolo, la Lardini Filottrano ci prova: ma Novara è super

Novara si impone in tre set, ma soprattutto nel primo deve fare i conti con la verve di una Lardini

Le rosanero contro Novara

La Lardini ci prova, ma la Igor Gorgonzola prosegue il suo straordinario momento con un’altra prestazione di altissimo spessore davanti ai 2.300 spettatori accorsi al PalaBaldinelli. Novara si impone in tre set, ma soprattutto nel primo deve fare i conti con la verve di una Lardini ficcante al servizio e solida nel muro-difesa, prima di imporre nel finale un’accelerazione decisiva al parziale e alla gara. Coach Schiavo recupera Cardullo e fa esordire Partenio, dall’altra parte della rete Barbolini inserisce nel sestetto Bici e Stufi. La Lardini inizia con tre errori in attacco, ma anche con il buon impatto di Cogliandro e l’ace di Whitney (3-3). L’Igor può contare su una Plak altamente incisiva in attacco (6 punti e il 75% nel set) e sui centimetri di Chirichella (muro del 5-8), ma la Lardini torna in scia sfruttando il buon avvio di Whitney (5 punti nel set). Chirichella pizzica la linea dal servizio, Stufi alza il muro e Novara torna a correre (11-15). Vasilantonaki si iscrive a referto e dà il là al veemente recupero di un Filottrano che spinge al servizio e alza decisamente l’intensità in seconda linea. Il primo punto in maglia

Lardini di Partenio arriva dopo un recupero di Tominaga, il muro di Garzaro (14-16) costringe Barbolini a chiamare time out, ma è ancora la capitana filottranese a stampare il muro del -1 (15-16). Vasilantonaki completa la rimonta (16-16) e il doppio cambio della Igor porta in campo Camera ed Egonu, subito a segno. L’errore dell’opposta azzurra consente alla Lardini di mettere la testa avanti (19-18), Cardullo si inventa un recupero meraviglioso e Vasilantonaki scaraventa a terra il pallone del 21-19 che scuote il PalaBaldinelli. Novara ci mette un amen a ricucire con Egonu e l’ace di Chirichella (21-21), Vasilantonaki non trova il campo (22-23) e la Igor Gorgonzola sprinta con muro di Egonu e l’attacco di Plak. Lo scatto di Novara in avvio di secondo set è di quelli brucianti (0-5),

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vasilantonaki e Partenio provano a rilanciare una Lardini che però incassa il muro di Bici (5-11). Vasilantonaki risponde con la stessa moneta e sono due ace di Garzaro a riaccendere un Filottrano (11-13), che deve tuttavia fare i conti con l’eccellente livello (specie in difesa) imposto dalla Igor Gorgonzola. L’ace di Zannoni rimette luce tra le due squadre (12-18), coach Schiavo cambia regìa (dentro Brcic), ma è con il muro che Novara fa ancora la differenza. Chiude il pallonetto di Bartsch. La Lardini riparte dalla croata al palleggio, Partenio le regala il vantaggio (4-3), ma è Bartsch a consentire a Novara di allungare (4-7). Filottrano sfrutta due errori ospiti (7-7), ma prima il muro di Chirichella e poi di Stufi (70% in attacco e premio MVP Moncaro) lanciano la Igor (10-15). La difesa piemontese è granitica, Cogliandro ci mette il muro, Brcic un intelligente tocco di seconda (13-19), ma Novara è lanciatissima verso il traguardo dei tre punti, che raggiunge con Bici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento