Sport Filottrano

Pallavolo, Filottrano attende Legnano: è già sfida salvezza

«L’obiettivo è banale ed è interrompere la serie negativa e regalarsi un successo che possa ripagare il lavoro» ha detto Marco Amiens

Cambia l’avversaria, ma non la premessa per una Lardini in cerca di una vittoria che la possa rilanciare, in classifica e non solo. La formazione di coach Alessandro Beltrami affronta domenica al PalaBaldinelli (ore 17:00) la Sab Volley Legnano degli ex Andrea Pistola, Melissa Martinelli e Amanda Coneo, penultimo atto del girone di andata della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A1. «L’obiettivo è banale – sottolinea il vice allenatore Marco Amiens – ed è interrompere la serie negativa e regalarsi un successo che possa ripagare il lavoro e l’impegno che la squadra sta mettendo ogni giorno in palestra. Affrontiamo una neopromossa come noi, entrambe le formazioni sono alla ricerca di punti, anche se la loro situazione di classifica è più tranquilla della nostra». Appuntamento delicato per una Lardini che porta con sé «la voglia di non mollare, che non deve mai mancare. Dopo una serie di sconfitte è normale che possa subentrare un po’ di scoramento, ma a fare la differenza alla fine è sempre la forza del gruppo, la costanza nel lavoro e le motivazioni, specie per chi insegue un obiettivo difficile come la salvezza e sa che alla fine sono più le partite perse che quelle vinte».

La Lardini prova a ridisegnare il suo cammino contro una Sab Legnano «che è riuscita fin qui a raccogliere punti importanti e forse inaspettati, come quelli di domenica scorsa contro Casalmaggiore». Poco cambia, nell’equilibrio della formazione lombarda, la rinuncia all’opposta statunitense Annie Drews dopo la risoluzione consensuale del rapporto. «Non perdono una pedina fondamentale nel loro scacchiere anche perché Mingardi sta disputando un ottimo campionato. La Sab è una squadra che ha ottime qualità in seconda linea e almeno un paio di attaccanti di riferimento che stanno facendo bene. Per noi, dopo l’occasione di fare punti persa a Bergamo, è una partita importante, anche perché giochiamo in casa. Il pubblico è sempre stato pronto ad aiutare la squadra, nonostante i risultati non siano stati fin qui quelli sperati. Contiamo sul sostegno dei nostri tifosi».

ARBITRI. A dirigere il confronto sono stati designati Michele Marotta e Gianni Bartolini, al video check Michele Albergamo, segnapunti referto elettronico Alessandro Bacciaglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Filottrano attende Legnano: è già sfida salvezza

AnconaToday è in caricamento