menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sofia Luciani in azione (FOTO DIAFRAMMA)

Sofia Luciani in azione (FOTO DIAFRAMMA)

Città di Falconara di fronte all'esame Pescara, Luciani: «Basta errori»

La numero 10 delle Citizens torna dal raduno della Nazionale in vista della sfida di domenica in casa del Pescara Futsal. Le falconaresi hanno bisogno di punti per risalire

Città di Falconara in cerca di punti e alle prese con la difficile trasferta di Pescara. Domenica 23 ottobre le ragazze di mister Francesco Battistini scendono in terra abruzzese per la quarta giornata del girone A di Serie A Elite. Di fronte, il Pescara Futsal con 4 punti in classifica dopo il successo in Veneto nei confronti della Thienese. In settimana le Citizens hanno avuto modo di potersi confrontare tra loro visionando anche le immagini del match perso domenica scorsa contro il Breganze. Sanno che un solo punto, dopo le prime tre gare di campionato, è poco rispetto ai valori che possono emergere sul campo. «È stato un avvio molto difficile – commenta Sofia Luciani, la numero 10 delle falchette - soprattutto perché abbiamo fatto errori che hanno facilitato le nostre avversarie. Dobbiamo affrontare le prossime gare cercando di non sbagliare un colpo per giocarcela alla pari».

La Luciani reduce, insieme a Giulia Domenichetti e a Benedetta De Angelis, dallo stage della Nazionale Italiana di Calcio a 5 femminile che si è tenuto nei giorni scorsi, è tornata ieri al PalaBadiali per riunirsi alle compagne. «La Nazionale è sempre un grande onore e e una grande gioia. Mi ha dato modo di conoscere e vedere due giocatrici del Pescara che si sono allenate con noi: Pamela Gueli e Jessica Marques. Sono giocatrici molto forti. Dovremo fare attenzione ma a prescindere dagli avversari, dalla loro forza, dobbiamo lavorare su noi stesse». A mister Battistini e al direttore tecnico Massimiliano Neri il compito di trovare l'alchimia giusta all'interno di un gruppo completamente rinnovato ma già compatto. L'esame per capire se il rodaggio è finito, domenica al Palarigopiano di Pescara. Fischio d'inizio, ore 17.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento