rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

L’Ancona verso la Fermana, Micciola: «Per alzare l’asticella serve ancora qualcosa»

Il direttore sportivo dei dorici ha fatto il punto della situazione in vista del derby di domani parlando anche di obiettivi futuri. Nelle sue parole non mancano i riferimenti anche ai contributi del territorio

Domani alle 17.30 al Del Conero scenderanno in campo Ancona Matelica e Fermana per rinnovare una sfida che non si giocava da diversi anni. Il direttore sportivo dei dorici Francesco Micciola ha fatto il punto della situazione tornando anche sulla sconfitta di Reggio Emilia:

«Per alzare l’asticella, manca qualcosa. Sono cose che sappiamo già, per arrivare a determinati livelli ci vogliono anche giocatori di un certo spessore che squadre big come la Reggiana possiedono. Noi siamo molto contenti di quello che stiamo facendo, e non finiremo mai di ringraziare i nostri ragazzi per come si sono comportati. L’Ancona Matelica andrà avanti seguendo un percorso che, se vorrà essere ancora più interessante dovrà contare anche sul territorio. Persone che collaborino con la nostra società che sta già facendo tanti sacrifici».

Sul ko del Mapei, invece: «Siamo venuti meno nei dettagli, sono gare dove si deve sbagliare il meno possibile. Invece abbiamo sbagliato i particolari, anche nell’ultimo passaggio. Tuttavia, ho visto un buon primo tempo, anche equilibrato. Sono emerse le giocate della Reggiana, ci sono giocatori di categoria superiore capaci fare la differenza in ogni momento. Il rammarico per aver perso punti c’è, quando esci sconfitto non puoi sentirti diversamente».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ancona verso la Fermana, Micciola: «Per alzare l’asticella serve ancora qualcosa»

AnconaToday è in caricamento