Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Gol di Casiraghi poi pasticcia Lori, Ancona - Maceratese finisce 1:1

L'Ancona avrebbe potuto portare a casa la vittoria ma alla fine è stata un'indecisione del portiere Lori a consegnare l'occasione del pareggio, che comunque gli ospiti stavano cercando intensamente. Ancona - Maceratese finisce 1 a 1

Ancona - Maceratese

L'Ancona avrebbe potuto portare a casa la vittoria ma alla fine è stata un'indecisione del portiere Lori a consegnare l'occasione del pareggio, che comunque gli ospiti stavano cercando intensamente. Ancona - Maceratese finisce 1 a 1, davanti ad un pubblico fatto di 928 paganti più gli abbonati, in tutto circa 1.500 spettatori.

Bella partita quella vista nel primo tempo con una Maceratese più compatta e pericolosa. Meglio gli 11 di Bucchi rispetto ai dorici che non hanno mai avuto vere occasioni, con un Cazzola che sulla fascia destra non ha piazzato un cross decente. Traversone millimetrico invece quello che al 30° mette dentro D'Anna per Fioretti che arriva di gran carriera sulla corsia di sinistra pronto ad infilare il portiere dorico. Ma è Mallus, precedentemnte ammonito, a spizzarla, togliendo l'attimo al maceratese. L'Ancona ci prova ma non si rende mai pericolosa mentre la Maceratese sì. Al 32° calcio d'angolo per gli ospiti. La palla resta lì. Mischia furibonda e poi la sfera arriva docile tra le braccia di Lori. Dopo 45 minuti e 1 di recupero i giocatori vanno negli spogliatoi.

Il secondo tempo è dei padroni di casa. Bussi per Parodi, 4-4-2 secco e con due punte è un'altra Ancona. Al 52° la partita si sblocca con un passaggio filtrante proprio del nuovo entrato Bussi che, in posizione molto dubbia, scatta sulla destra e punta il portiere. Tiro respinto dal portiere, ma c'è Casiraghi, tap-in di testa ed è gol. Ancona in vantaggio col giovane centrocampista che ha avuto il merito di crederci sempre, seguendo tutta l'azione, anche se il gol é stato viziato da un fuorigioco di almeno 2 metri. L'Ancona gioca, la Maceratese si affaccia in avanti per cercare il pareggio. Episodio importante al 62° quando Mallus mette la gamba li dove non dovrebbe, colpendo un avversario in corsa sulla fascia. Fallo da ammonizione, è il secondo cartellino e il capitano viene espulso. L'Ancona in 10 deve proteggere il vantaggio mentre la Maceratese, che aveva perso il ritmo, rimette il turbo. Per gli ospiti doppio cambio: esce D'Anna ed entra il giovanissimo Orlando, poi entra Belkaid per Bonaiuto. Cambio anche per l'Ancona: entra Di Sabatino ed esce Cognigni. La Maceratese ci prova. Bivido all'80° quando Lori esce malissimo. Arriva Orlando che colpisce ancora peggio e palla fuori. Ancona graziata. E va bene una volta, ma la seconda gli ospiti non perdonano. L'episodio clou arriva all'89° quando Lori rinvia male. Rimpallo davanti all'area di rigore dell'Ancona mentre il portiere biancorosso esce dai pali. Konate spazza lateralmente ma dà il pallone a Konko che di prima intenzione calcia nella porta sguarnita. E' il pareggio e la partita termina con il fischio dell'arbitro Lacagnina. Non sufficiente la direzione di gara per il fischietto siciliano: discutibile gestione dei cartellini e mal suggerito dal primo assistente, rimasto con la baniderina bassa di fronte al palese fuori gioco dei biancorossi in occasione del primo gol.

TABELLINO MATCH ANCONA - MACERATESE

ANCONA - Lori, Parodi, Bambozzi, Radi, Konate, Mallus, Cazzola, Paoli, Cognigni, Casiraghi, Lombardi
MACERATESE - Forte, Imparato, Karkalis, Carotti, Fissone, Vilhena, D'Anna, Foglia, Fioretti, Kouko, Bonaiuto

A disposizione:

ANCONA - Polizzi, Di Sabatino, Gelonese, Adamo, Maiorano, Velocci, Di Mariano, Salciccia, Lignani, Salsiccia, Bussi, Pedrelli
MACERATESE - Di Vincenzo, Clemente, Altobelli, Djibo, Cesca, Sarr, Alimi, Orlando, Belkaid, Quadrini,  De Angelis, Massei

Arbitra: Antonio Eros Lacagnina  di Caltanissetta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gol di Casiraghi poi pasticcia Lori, Ancona - Maceratese finisce 1:1

AnconaToday è in caricamento