rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Altro

Champions League femminile, su il sipario: Falconara diventa capitale europea del futsal

Tutto pronto per la rassegna continentale che al PalaBadiali vedrà sfidarsi sei tra le migliori squadra d'Europa. La squadra di mister, inserita nel Girone A, si troverà di fronte nei primi due incontri Deac e Drs. Vijfje, campioni in carica di Ungheria e Paesi Bassi

Falconara, Città Europea del futsal con il PalaBadiali pronto a ospitare squadre da Spagna, Portogallo, Olanda, Ungheria e Polonia. Il meglio del calcio a 5 femminile a caccia del titolo europeo nell’European Woman’s Futsal Tournament dal 19 al 22 dicembre. Si tratta, di fatto, della Champions League del futsal femminile, anche se purtroppo non ha ancora l’egida dell’Uefa. Lo scopo di questa nuova edizione è proprio quello di mostrare come questo sport nella sua versione rosa meriti una competizione europea ufficiale per club, un europeo per nazionali allargato a più squadre, un mondiale vero.

Prima volta in Italia dopo Spagna (4 edizioni) e Olanda. «Un motivo d’orgoglio a livello nazionale. Consideriamo questa opportunità come vanto ed ennesimo successo di questa società. Sicuramente tutti gli appassionati avranno la possibilità di godere di un grande spettacolo», commenta il general manager Lorenzo Mondini. In campo scenderanno sei squadre vincitrici del proprio campionato nella stagione 2021-22: il Città di Falconara campione d’Italia, il DEAC Női Futsal campione d’Ungheria, il Drs. Vijfje campione dei Paesi Bassi, il Futsi Atlético Navalcarnero campione di Spagna, il KU AZS UAM Poznań campione di Polonia, il Benfica campione di Portogallo.

Le sei squadre sono state divise in due gruppi: Città di Falconara, Deac e Drs. Vijfje nel girone A; Futsi Navalcarnero, KZ AZS UAM Poznan e SL Benfica nel B. Si affronteranno in due triangolari da giocarsi tra lunedì 19, martedì 20 e mercoledì 21 dicembre in due gironi all’italiana. Giovedì 22 dicembre sarà il grande giorno delle finali: alle ore 14 tra le terze classificate di ciascun girone per il 5° posto, alle ore 17 tra le seconde classificate per il 3° posto, alle ore 21.00 tra le prime classificate per il 1° posto. Sono previsti biglietti giornalieri. Per i 4 giorni di gara i tagliandi interi costano 10 euro e ridotti (Under 14) 1 euro. Accesso consentito anche agli abbonati delle Citizens, con la campagna abbonamenti in chiusura proprio domenica 18 dicembre.

Al costo di 100 euro intero e 10 ridotto ci si potrà abbonare, mantenendo fisso il proprio posto al Pala Badiali, avendo garantito l'ingresso sia per le gare della EWFT 2022 che per le restanti gare casalinghe della serie A, più quelle da giocare in casa negli eventuali play off. Biglietti e tessera possono essere acquistati on line sul sito www.vivaticket.com, nei centri Vivaticket Italia (a Falconara, presso la Tabaccheria dell'Auditorium in Via Marsala) o al botteghino del PalaBadiali che sarà aperto da domenica a giovedì a partite dalle 16.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions League femminile, su il sipario: Falconara diventa capitale europea del futsal

AnconaToday è in caricamento