Politica

Terremoto Marche, Lodolini (Pd): «Molto bene piano opere pubbliche»

Cosi' il deputato marchigiano Emanuele Lodolini commenta alla Dire il secondo stralcio del Piano delle opere pubbliche per il capoluogo dorico

«Molto bene il piano delle opere pubbliche per la provincia di Ancona. Ora serve un ulteriore sforzo per i Comuni di Staffolo e Genga». Cosi' il deputato marchigiano Emanuele Lodolini (Pd) commenta alla Dire il secondo stralcio del Piano delle opere pubbliche per il capoluogo dorico. Sono previsti investimenti per quasi 31,3 milioni di euro. Sono state stanziate risorse per realizzare 5 scuole (15,8 milioni), 5 municipi (5,9 milioni) e 11 opere pubbliche (9,5 milioni).

«È un segnale forte che dimostra che le risorse ci sono, che la ricostruzione sta partendo e che la filiera istituzionale che vede impegnati i rappresentanti del Pd a tutti i livelli ha e continua ad avere forti legami e grande attenzione per il territorio- premette Lodolini-. Sono rimaste fuori alcune realta' tra cui Staffolo e Genga che hanno avuto dei danni importanti in particolare alle strutture scolastiche. Spero che vengano recuperate». Complessivamente sono state finanziate opere pubbliche in 16 Comuni per 21 interventi. Tra queste anche il Polo scolastico unificato a Cerreto d'Esi (6 milioni di euro), la scuola media Giovanni Paolo II (5 milioni) e la scuola elementare Marischio (1,2 milioni) a Fabriano, l'ex Monastero Santa Maria in Castagnola a Chiaravalle (5,4 milioni), i palazzi municipali di Cupramontana (2,3 milioni) e Filottrano (1,2 milioni), la scuola elementare a Loreto (1,5 milioni), il municipio di Osimo (2 milioni) e la scuola media Galli di Montecarotto (2 milioni). Risorse anche per la Mole Vanvitelliana di Ancona (611mila euro) e il Teatro comunale di Santa Maria Nuova (45mila euro).

«Gli interventi finanziati sono importanti perche' riguardano edifici pubblici rilevanti sia dal punto di vista storico culturale, sia per l'aggregazione sociale, sia per l'erogazione dei servizi nei Comuni coinvolti- continua Lodolini-. Ed e' in arrivo un miliardo aggiuntivo con il Piano del commissario De Micheli che potra' essere investito su scuole, municipi, chiese ed altri edifici di aggregazione pubblica. Lavori che potranno andare in appalto con la procedura semplificata. Staffolo e Genga potrebbero essere recuperate con quello strumento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Marche, Lodolini (Pd): «Molto bene piano opere pubbliche»

AnconaToday è in caricamento