Danni alle Sae dopo il terremoto, Marcozzi e Celani (FI): «Vogliamo chiarezza»

I Consiglieri regionali FI Jessica Marcozzi e Piero Celani: «Vicinanza ai terremotati. Vogliamo chiarezza sui danni subìti dalle Sae»

«Preoccupazione ma anche sgomento. La prima è ovviamente causata dall’ennesima scossa di terremoto che questa mattina ha terrorizzato tanti cittadini nell’Alto Maceratese e non solo. Il sisma non dà tregua. Da marchigiani non possiamo non manifestare solidarietà e vicinanza a chi continua a subìre questo inarrestabile flagello». Così i Consiglieri regionali FI Jessica Marcozzi e Piero Celani dopo il terremoto che ha di nuovo colpito questa notte il maceratese. 

«E purtroppo alla preoccupazione si aggiunge lo sgomento. Da Consiglieri regionali di Forza Italia, infatti, ci corre l’obbligo di denunciare i crolli e i danni registrati dalle Sae con pensili a cadere e muri di contenimento a crollare. Soluzioni abitative di emergenza che, invece di rappresentare un rifugio quantomeno sicuro per i tanti sfollati, diventano oggi specchio di inefficienza amministrativa e un pericolo per chi vi alloggia. Tutto ciò è a dir poco sconcertante. Fino a ieri le Sae sono state l’emblema di ritardi nelle consegne che, a distanza di due anni, ancora perdurano. E ora addirittura sono sinonimo di carenze amministrative e pericolo. Di certo andremo fino in fondo alla questione per arrivare ai responsabili di quanto accaduto questa mattina. Vogliamo nomi e cognomi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento